Andrea Crosilla

Nasce a Trieste nel 1984, in tenera età vorrebbe imitare le gesta di “Holly e Benji”, ma non riuscendo a perfezionare un colpo mortale degno di Mark Landers sceglie la palla a spicchi.

Inizia ad interessarsi al basket americano a metà degli anni ’90. Grant Hill in particolare, lo porta a provare simpatia per la Duke University. La simpatia si trasforma in amore grazie a tale Jonathan Clay Redick: da quel momento il suo sangue diventa Royal Blue ed inizia ad appassionarsi al basket collegiale.

Ritenendo importante anche il lato accademico comincia anche a provare urticaria acuta verso i santoni del “one-and-done”.

Lasciata la palla a spicchi giocata, nella vita di tutti i giorni si diletta a trovare cavilli giuridici tra una March Madness e l’altra.


 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>